Tester per Trasformatori di riga



Elenco Componenti :

D1    : Diodo tipo BYD33                R3     : 15Kohm 1/4 Watt               C2,C4 : 10 nF 400 V
IC1   : TBA 920                         R4,R5  : 2,7Kohm 1/4 Watt              C3    : 560 pF 1 KV
Q1    : BUT 11 AF                       R6     : 2,2 MOhm 1/4 Watt             C5    : 0,1 uF 400 V
VR1   : 10KOhm potenziometro lineare    R7     : 6,8 MOhm 1/4 Watt
R1,R2 : 27K0hm 1/2 Watt                 C1     : 1000 uF 16V elettrolitico 



Come Funziona :

IC1 funziona come oscillatore e produce un onda di 10 Vpp ,
Q1 provvede a pilotare impulsivamente il primario del trasformatore di riga
R6 ed R7 prelevano una parte del segnale per poterlo visualizzare su un oscilloscopio
D1 e C5 forniscono lo stesso segnale rettificato ad un voltmetro ( tester )
il circuito assorbe circa 100 mA .
Volendo possibile evitare di utilizzare VR1 , utilizzando questo schema :

Se non si utilizza l'oscilloscopio la modifica non comporta sostanziali variazioni,
se invece si vuole utilizzare l'oscilloscopio e' meglio mantenere il potenziometro per
migliorare il triggering .

Come si usa :

Attenzione durante il test il trasformatore di riga puo' emettere scariche pericolose
attenzione quindi a non toccarlo con le mani , e attenzione anche alla ventosa


Utilizzando per comdodita' delle pinzette a coccodrillo collegate
l'avvolgimento primario del traformatore da provare in parallelo a C4 ( come da schema )
Collegate il tester su 200 V fondo scala ( o un voltmetro da 200 V fondo scala )
all'uscita per il tester ( ai capi di c5 )
Eventualmente collegate l'oscilloscopio ( 20 uS / cm e 2V / cm ) sull'uscita ( sul capo libero di R7)

Togliete le mani e date tensione , non date tensione al circuito prima !

Se il trasformatore in prova funziona si dovrebbe leggere sul tester una tensione superiore a 50 V
nel caso si leggesse una tensione inferiore il trasformatore nella maggior parte dei casi difettoso
una ulteriore indicazione di trasformatore funzionante si ha se la forma d'onda sull'oscilloscopio
e simile a questa :

Volendo possibile tentare il controllo di un trasfomatore di riga montato in un circuto

Dopo essersi accertati che il condensatore di filtro HT sia scarico e aver scollegato il collettore
del transistor finale di riga o il capo del trasformatore ad esso collegato

Collegate il trasformatore all'ingresso , se si ottiene tensione bassa ( minore di 50 V )
invertire il collegamento del trasformatore , se si ottiene ancora tensione bassa allora si
deve procedere al test fuori dal circuito

Foto di un esemplare realizzato da Robin , che ci ha gentilmente segnalato questo schema